menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Maria Jacobazzi

Giovanni Maria Jacobazzi

Tangentopoli parmigiana: Jacobazzi interrogato in Procura

L'ex comandante della Polizia municipale tra l'altro è accusato di aver approfittato del sistema di appalti per farsi ristrutturare il giardino della sua casa di Santa Marinella

E' arrivato in Procura a Parma per essere interrogato l'ex comandante della polizia municipale Giovanni Maria Jacobazzi, finito agli arresti il 24 giugno con l'accusa di corruzione, peculato e tentata concussione. Jacobazzi è coinvolto nell'inchiesta della Guardia di finanza (coordinata dalla Pm Paola Dal Monte) relativa alle false fatturazioni o fatturazioni gonfiate che hanno consentito ad alcuni dirigenti del Comune di Parma e ad alcuni imprenditori di 'drenare' dalle casse del Comune soldi pubblici attraverso l' assegnazione di appalti per la manutenzione del verde pubblico e delle strade. In particolare, Jacobazzi è accusato di aver approfittato di questo sistema per farsi ristrutturare il giardino della casa di Santa Marinella, sul litorale laziale, da uno degli imprenditori finiti in manette nel corso del blitz delle Fiamme gialle.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 134 contagi e 2 morti

  • Cronaca

    Omicidio di via Volturno: Patrick Mallardo non risponde al Gip

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento