Ruba 6 mila euro di cosmetici dalla sua azienda: magazziniere 28enne in manette

I carabinieri lo hanno fermato per un controllo stradale a Mezzani: in auto aveva alcuni prodotti. In casa sua, oltre a tutta la merce rubata da marzo, anche una lista con i profumi da rubare nei prossimi giorni

Aveva scritto persino una lista dei prodotti che gli servivano e che aveva programmato di rubare nelle prossime settimane. Un magazziniere di 28 anni, che vive a Sorbolo, è stato arrestato dai carabinieri poichè accusato di aver rubato, nel corso del tempo, ben 6 mila euro di prodotti cosmetici e profumi dall'azienda per la quale lavorava. I militari sono riusciti a ricostruire la vicenda a partire da un controllo stradale: nei giorni scorsi infatti il 28enne, alla guida della sua Audi A3, è stato fermato ad un posto di blocco a Mezzani. Da subito ha mostrato nervosismo: i militari hanno quindi deciso di perquisirgli l'auto, trovando profumi e cosmetici. Circa un mese prima era stato denunciato un furto da parte del titolare di una ditta di Mezzani, che si occupa proprio della produzione di cosmetici. Il conducente si è giustificato dicendo che quei prodotti gli erano stati regalati dall'azienda. Durante le perquisizione nella sua abitazione i militari hanno trovato altri prodotti per un totale di 6 mila euro. Arrestato per furto l'uomo è stato condannato in direttissima a un anno e sei mesi di carcere. In casa sua i militari hanno anche trovato una lunga lista coni prodotti da rubare. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Paura a Mamiano, auto finisce nel canale e si schianta contro un muretto: gravissimo bimbo di 9 anni

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Incidente in tangenziale, è giallo: bici accartocciata e tracce di sangue ma il ferito non si trova

Torna su
ParmaToday è in caricamento