menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, ancora caldo nel week-end: ma Pasqua è a rischio pioggia

E' il mese di marzo più caldo degli ultimi 15 anni. A Parma le temperature sono arrivate a dieci gradi sopra la media del periodo. Ma dalla prossima settimana le nubi minacceranno le feste

Il marzo del 2012 sarà ricordato come il marzo più caldo degli ultimi 15 anni: e non solo in Italia, ma in tutta Europa. Secondo 3Bmeteo il responsabile è l'anticiclone delle Azzorre che si è espanso verso l'Europa bloccando la strada alle perturbazioni atlantiche e ha portato tempo soleggiato e clima quasi estivo in Italia e in Europa occidentale.

A Parma si sono toccati 26 gradi e temperature sopra la media del periodo anche di dieci gradi. Il bel tempo continuerà anche in questo fine settimana e si potrà ancora godere del tepore estivo per qualche giorno.

Poi, nella settimana pasquale, le temperature caleranno e il cielo si farà scuro con piogge che potrebbe interessare il Nord e le regioni tirreniche all'inizio della settimana. La domenica di Pasqua è a rischio pioggia a Parma e provincia. E andrà peggio il lunedì dell'Angelo, giornata dedicata alla classica gita fuori porta. Le temperature massime scenderanno anche di dodici gradi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento