menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Spezia, minaccia la ex compagna con un cacciavite: 64enne arrestato dai Carabinieri

Le accuse a suo carico sono stalking e porto abusivo di armi o strumenti atti ad offendere. Le minacce nei confronti della donna andavano avanti già da un mese

Arrestato dai Carabinieri di Parma con l'accusa di stalking e porto abusivo di armi o strumenti atti ad offendere, un uomo di 64 anni che da tempo minacciava la ex compagna. Una donna di 53 anni di origine brasiliana. La situazione è stata segnalata da una chiamata al 112, dopo la quale i militari sono intervenuti in via La Spezia dove l'uomo, lasciato dalla compagna aveva dato vita ad un'animata discussione, poi degenerata in violenza, tanto da arrivare a minacciare la donna con un cacciavite.

L'aggressore ha tentato di colpirla, senza riuscirci solo grazie all'intervento di un privato cittadino che lo ha fermato prima dell'arrivo dei Carabinieri, che in seguito lo hanno bloccato. I militari nel corso di ulteriori verifiche sulla vicenda hanno appurato che le minacce e le molestie  andavano avanti da almeno un mese. Non solo, ma una volta perquisito l'uomo è stato trovato in possesso di un paio di forbici in tasca e di due coltelli in macchina. 

Il sessantaquattrenne è stato trasportato presso il carcere di Parma a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento