rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca Cittadella

Acido e molotov all'ex di lei: due arresti

Una coppia di italiani aveva progettato di colpire l'ex compagno di lei con la sua nuova ragazza per fargli pagare il fatto di aver lasciata

Voleva sfigurare con l'acido l'ex compagno, colpevole a suo dire di averla lasciata per un'altra donna. Una giovane italiana di 34 anni, insieme al suo nuovo compagno, un italiano di 41 anni aveva in progetto di colpire, per punizione, il giovane tunisino che aveva lasciato la donna poco tempo prima, preferendole un'altra donna. La coppia diabolica aveva messo in atto già alcune azioni violente contro l'ex compagno: il 14 maggio infatti i due si erano resi protagonisti del lancio di due bottiglie molotov contro la casa in cui viveva l'uomo a Colorno. Le indagini dei Carabinieri, che sono partite proprio da quell'episodio, hanno permesso di far venire a galla un sistema di minacce, che consisteva anche nell'invio ripetuto di messaggi di minaccia della 34enne nei confronti dell'ex compagno. Entrambi i componenti della coppia di italiani avevano precedenti di Polizia ed erano stati denunciati per incendio, poichè protagonisti di falò di cartoni davanti al supermercato Ins di viale Fratti e all'interno di un capannone abbandonato di via Zacconi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acido e molotov all'ex di lei: due arresti

ParmaToday è in caricamento