rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Bedonia

Monte Penna, ritrovato il fungaiolo 54enne disperso nei boschi

E' stato ritrovato incolume intorno alle 17.00 C.V. , fungaiolo milanese di cinquataquattro anni che nel primo pomeriggio di oggi aveva perso l'orientamento nei boschi sulle pendici del Monte Penna, al confine tra le provincie di Parma e Genova.

E’ stato ritrovato incolume intorno alle 17.00 C.V. , fungaiolo milanese di cinquataquattro anni che nel primo pomeriggio di oggi aveva perso l’orientamento nei boschi sulle pendici del Monte Penna, al confine tra le provincie di Parma e Genova. Divisosi dall’amico con il quale era partito nella mattinata odierna alla ricerca di miceti, dopo alcune ore passate nella fitta vegetazione l’uomo non era stato più in grado di orientarsi nonostante fosse un frequentatore della zona già da alcuni anni, decidendo saggiamente di chiamare la centrale operativa 118 per attivare i soccorsi.  

Subito da Bedonia e Borgotaro è partita una squadra del Soccorso Alpino che, insieme ai volontari della Croce Rossa di Bedonia, ha iniziato le ricerche in zona Passo dell’Incisa, a circa 1500 metri di altitudine. Grazie alle indicazioni fornite ai soccorritori via cellulare dal disperso stesso, la ricerca si è indirizzata sulla zona che dall’Incisa conduce al Monte Cantomoro, sul versante ligure; da qui i soccorritori hanno richiamato l’attenzione del fungaiolo dapprima azionando le sirene in dotazione al mezzo fuoristrada, quindi stabilendo un contatto vocale con l’uomo e quindi indirizzandolo sulla carraia, nella quale nel frattempo un gruppo di soccorritori si era avviato a piedi, seguendo la direzione della voce. Una volta ritrovato incolume, l’uomo è stato ricondotto dall’amico e successivamente alla propria autovettura, mentre le squadre di Soccorso Alpino già partite per estendere la ricerca, fatte rientrare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Penna, ritrovato il fungaiolo 54enne disperso nei boschi

ParmaToday è in caricamento