menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pilastro, trovato morto nella vasca del siero: omicidio nel caseificio?

Franco Talamini, 48 anni, proprietario del caseificio la Stella Alpina, è stato ritrovato con la testa immersa nel liquido di sedimentazione e le gambe all'aria. Nessuna ipotesi è stata esclusa dagli inquirenti

Un uomo è stato ritrovato senza vita in un caseificio di Pilastro, piccola frazione sulla strada che porta a Langhirano. Si tratta di Franco Talamini, 48enne proprietario della "Stella Alpina", piccola azienda produttrice di derivati del latte. La sorella - con il quale l'uomo viveva ad Ariola - non vedendolo rientrare al solito orario si è recata al caseificio dove ha trovato il corpo del fratello immerso nella vasca del siero di sedimentazione, con la testa in giù e le gambe fuori dalla conca. Quindi ha subito dato l'allarme avvisando i carabinieri di Langhirano. Sembra improbabile che possa trattarsi di un incidente e gli inquirenti, coordinati dal pm Lucia Russo, non escludono alcuna ipotesi, neanche quella dell'omicidio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento