rotate-mobile
Cronaca Centro / Strada Luigi Carlo Farini

No vax all’assalto del centro: cartelli contro il green pass appesi nei locali della movida

Alcune telecamere di video sorveglianza, le cui immagini sono al vaglio degli inquirenti, hanno mostrato dei ragazzi incappucciati mentre affiggevano i messaggi

Alla riapertura dei loro esercizi commerciali, i baristi di via Farini stamattina hanno trovato un cartello con un messaggio. Un invito a disobbedire, in pratica, dettato dalla convinzione di qualche no vax evidentemente secondo cui chiedere il green pass nei bar e nei ristoranti sarebbe considerato un atto discriminatorio. E così in vari locali del centro cittadino, sede della movida parmigiana, una serie di cartelli affissi alle serrande hanno dato una nota di colore alle stesse: "Il green pass è discriminazione. Non chiederlo. Disobbedisci!".

Un invito esplicito. Quasi tutti sono stati rimossi ma alcune telecamere di video sorveglianza dei locali, le cui immagini sono al vaglio degli inquirenti, hanno mostrato dei ragazzi incappucciati mentre affiggevano i cartelli alle vetrine. Acquisite, saranno esaminate nei prossimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No vax all’assalto del centro: cartelli contro il green pass appesi nei locali della movida

ParmaToday è in caricamento