menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio Habassi, Del Vasto e Alberici trasferiti dal carcere di via Burla

In carcere ci sono gli amici della vittima Mohames Habassi: per questo motivo i due italiani, accusati dell'efferato delitto di Basilicagoiano, sono stati trasferiti dal carcere di via Burla di Parma

Luca Del Vasto e Alessio Alberici, in carcere con l'accusa di aver torturato ed ucciso il giovane 33enne Mohamed Habassi, sono stati trasferiti - nei giorni scorsi - dal carcere di via Burla di Parma dove erano rinchiusi dopo l'arresto, poi convalidato dal Gip con le accuse di omicidio volontario in concorso insieme a quattro operai rumeni anch'essi in carcere. Il trasferimento è avvenuto per motivi di sicurezza: all'interno degli Istituti penitenziari di Parma infatti sono presenti alcuni detenuti di nazionalità tunisina, amici della vittima Mohames Habassi, torturato ed ucciso nella notte tra il 9 e il 10 maggio nella villetta di Basilicagoiano, morto in seguito alle numerose torture, come confermato dall'esito dell'autopsia effettuata dall'istituto di Medicina Legale di Parma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento