menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arancia meccanica in centro: picchiato in casa da tre uomini

Un parmigiano di mezza età è stato prima immobilizzato e poi preso a botte da tre malviventi che erano stati invitati nel suo appartamento da un amico comune. Lo hanno rapinato anche di un Rolex, ma gli agenti li hanno arrestati

Aggiungi un posto a tavola, anzi tre, può rivelarsi una scelta infelice. Soprattutto quando si portano a casa degli sconosciuti. Una brutta vicenda quella capitata a un parmigiano di mezza età che aveva invitato un amico di origini tunisine a cena nel suo appartamento in pieno centro storico di Parma. Quest'ultimo aveva poi esteso l'invito a tre connazionali conosciuti poco prima in un bar e li aveva portati a casa dell'amico.

Col chiaro intento di rapinare l'uomo, però, i tre si sono dimostrati tutt'altro che ospiti cordiali. Lo hanno picchiato selvaggiamente e poi immobilizzato sul letto. In casa hanno preso quello che capitava e, tra gli oggetti trafugati, anche un Rolex. L'amico del parmigiano - quello vero - è subito fuggito per dare l'allarme e sul posto sono arrivato gli uomini della squadra Volanti che hanno sorpreso i tre malviventi ancora nell'appartamento.
Sono scattate quindi le manette per rapina aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento