menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia e carabinieri setacciano i quartieri 'caldi': denunce, fermi e segnalazioni

Controlli congiunti nel pomeriggio di ieri: due italiani pluripregiudicati fermati in via Paradigna a bordo di un'auto già segnalata

Sono proseguiti anche nel pomeriggio di ieri, 18 gennaio, i controlli di polizia e carabinieri che, da diversi mesi, hanno intensificato le attività sul territorio locale, in particolare nei quartieri più a rischio per furti, spaccio e altre attività illeciti. Nel tardo pomeriggio le pattuglie della polizia hanno scandagliato alcune 'aree rosse', seguendo anche le indicazioni del nuovo software in sperimentazione in Questura.

I poliziotti delle Volanti hanno controllato in totale 103 persone, tra le quali 34 stranieri: 19 di loro avevano precedenti di polizia. In via Paradigna sono stati intercettati e controllati due uomini italiani di 54 e 33 anni, pluripregiudicati a bordo di un'auto, già segnalata perchè condotta da persone già segnalate. I due erano già stati fermati per aver effettuato alcuni furti a bordo delle auto in sosta nei parcheggi dei supermercati. Per loro è stato proposto un foglio di via obbligatorio da Parma. 

I carabinieri inveve hanno messo in campo 13 pattuglie che hanno effettuato in totale 118 controlli, tra persone e auto in transito. Un nigeriano, che si trovava a bordo di una bici rubata, è stato denunciato per ricettazione e segnalato come consumatore di droga mentre un ivoriano, trovato alla guida con un permesso di guida internazionale falso è stato sanzionato per guida senza patente e denunciato per falso. Due giovani italiani di 19 anni sono stati segnalati in Prefettura come consumatori di droga: sono stati sorpresi con piccole quantità di marijuana. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento