rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

La polizia setaccia le aree verdi con i cani antidroga: sequestri al parco Nord e al Falcone Borsellino

In azione le unità cinofile con il cane Havana: controllate anche 160 persone e 90 veicoli

Anche questa settimana, la Polizia di Stato di Parma ha intensificato i controlli del territorio finalizzata ad assicurare una costante attività di prevenzione per aumentare il senso di sicurezza nei cittadini ed assicurare una maggiore visibilità delle Forze dell’Ordine sul territorio. Nella giornata di ieri, infatti, si sono nuovamente svolti i servizi straordinari controllo del territorio, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e del crimine diffuso. Le pattuglie sono state supportate da diversi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e da un team di cinofili antidroga della Questura di Bologna, con il cane Havana.

Nel corso dei servizi sono stati attentamente controllati il Parco Nord il Parco Falcone e Borsellino e il Parco dei vecchi Mulini. Grazie all’infallibile fiuto di Havana, gli agenti hanno rinvenuto nei tre parchi controllati, nascosta sotto i cespugli, 80 grammi di sostanza stupefacente, del tipo hashish. Lo stupefacente è stato sequestrato a carico di ignoti. Nel corso dei posti di controllo predisposti lungo le arterie di accesso alla città, infine, sono state identificate 160 persone e controllate 90 veicoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia setaccia le aree verdi con i cani antidroga: sequestri al parco Nord e al Falcone Borsellino

ParmaToday è in caricamento