menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Furto in casa

Furto in casa

Clonavano chiavi per rubare nelle case: sgominata banda di georgiani

Pochi minuti per clonare le chiavi, con un lavoro da fabbri sulle serrature. Poi la razzia nelle case. Arrestati 14 topi di appartamento seriali che avevano colpito anche Parma

Pochi minuti per 'clonare' le chiavi, con un lavoro da fabbri sulle serrature. Poi, mentre uno o più 'pali' fanno la guardia, gli altri entrano in casa e rubano tutto quello che possono. E' di circa novantamila euro la refurtiva recuperata nell'operazione 'Passpartout' dalla squadra mobile di Bologna che, coordinata dal pm Massimiliano Rossi, ha arrestato 14 persone, tutti georgiani, responsabili di furti in appartamento 'seriali' tra Emilia, Veneto, Toscana e Liguria. Cinque i 'colpi' attribuiti per ora alla banda, con base a Bologna e Reggio Emilia, anche se si lavora su molte altre azioni. Il 2 marzo nel capoluogo emiliano finisce in manette F.Z., 30 anni, dopo un furto in via Ventimiglia.

Da lì, con appostamenti, intercettazioni e lavoro sui tabulati vengono ricostruiti i 'fili' del gruppo e il 'modus operandi'. Al vertice, V.C., 28 anni: è lui che dispone chi, quando e dove colpire e che si occupa dei canali di ricettazione. Ci sono figure intermedie, poi le squadre di 'soldati', addetti alle razzie, quasi sempre di mattina e dopo aver verificato l'assenza dei proprietari. Dopo un appostamento a Imola e un lungo inseguimento, vengono presi altri due stranieri, il 26 marzo. Poi arresti a Parma, ancora Bologna e infine Treviso: lì il 26 aprile i ladri portano via da un appartamento pellicce, computer e gioielli, per sessantamila euro. Nella notte, il blitz della polizia nel 'covo' di Vittorio Veneto, con il bottino recuperato e il fermo per cinque georgiani, tra cui il capobanda.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento