Province, il consiglio provinciale di Piacenza dice no al referendum

Trespidi: "La rinuncia alla con ultazione popolare è la logica conseguenza della mancata conversione del Decreto legge che avrebbe significato accorpamento tra Parma e Piacenza"

Il consiglio provinciale di Piacenza ha detto no al referendum per il passaggio della provincia di Piacenza in Lombardia, inizialmente fissato dal consiglio dei ministri il 10 febbraio e che, quindi, non si terrà. Tutti favorevoli, maggioranza e opposizione, contraria solo la Lega Nord mentre l'ex-presidente provinciale Gianluigi Boiardi (Nuovo Ulivo) non ha partecipato al voto. "Ora ancora uniti fino alla fine del mandato" ha detto il presidente della Provincia, Massimo Trespidi (Pdl), spiegando che la rinuncia alla consultazione popolare è la logica conseguenza della mancata conversione del Decreto legge che avrebbe significato accorpamento tra Parma e Piacenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento