Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Qualità dell'aria, revocate le misure emergenziali: via libera agli Euro4

Potranno circolare gli autoveicoli alimentati a benzina omologati Euro 2 o superiori, autoveicoli con alimentazione diesel omologati Euro 4 o superiori

Sulla base dell'odierno bollettino Arpae che evidenzia rilevamenti delle polveri sottili entro i limiti di legge, vengono revocate a partire da domani venerdì 20 novembre 2020 le misure emergenziali. Potranno, quindi, circolare gli autoveicoli alimentati a benzina omologati Euro 2 o superiori, autoveicoli con alimentazione diesel omologati Euro 4 o superiori.

Le misure emergenziali che vengono di norma adottate a seguito degli sforamenti del valore limite giornaliero del PM10, per tre giorni consecutivi in base a quanto stabilito dal PAIR 2020 e applicate con l’Ordinanza Sindacale.  

Il prossimo aggiornamento ci sarà in data 23/11/2020, con emissione del prossimo bollettino ARPAE.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità dell'aria, revocate le misure emergenziali: via libera agli Euro4

ParmaToday è in caricamento