menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Differenziata, il Consorzio Recupero Vetro premia Parma con il Blue Award

Il riconoscimento rientra nella campagna di comunicazione denominata: “C’è Vetro e Vetro. Impara la differenziata, fai la differenziata”. Folli: "Gli sforzi fatti dall'amministrazione stanno dando i primi frutti"

Importante riconoscimento per il Comune di Parma in ambito ambientale, il CoReVe – Consorzio Recupero Vetro – ha scelto di premiare la città ducale con il “Blue Award”, nell’ambito dei riconoscimenti assegnati a tre città italiane che si sono distinte per l’impegno profuso nell’ottimizzazione dei sistemi di raccolta, con particolare riferimento al lavoro svolto per quanto riguarda il miglioramento dei risultati qualitativi della raccolta del vetro.
 
Il premio verrà consegnato al sindaco di Parma in occasione di una cerimonia che si svolgerà in municipio in autunno e che prevede un’azione di sensibilizzazione e di divulgazione rivolta ai giovani delle scuole primarie e secondarie della città. Lo stesso presidente del Consorzio, Franco Grisan, in una nota, ha sottolineato l’importanza dell’impegno profuso dal Comune di Parma, in particolare dall’assessorato all’ambiente, nel potenziare la raccolta differenziata che ha permesso, attraverso la collocazione di adeguate campane per il vetro sul territorio, di attivare un sistema di raccolta puntuale del vetro che, una volta riciclato, è di qualità notevolmente superiore rispetto al passato quando veniva unito in modo indistinto con plastica e barattolame.
 
L’iniziativa del Consorzio Recupero Vetro rientra nella campagna di comunicazione denominata: “C’è Vetro e Vetro. Impara la differenziata, fai la differenziata” promossa dallo stesso Consorzio per sensibilizzare opinione pubblica ed istituzioni sul tema della raccolta differenziata del vetro.
 
Soddisfatto l’assessore alla mobilità e ambiente Gabriele Folli che così commenta il riconoscimento. “Gli sforzi fatti dall’Amministrazione e dai cittadini di Parma cominciano a dare i primi frutti. Il progetto di trasformazione della raccolta differenziata porta a porta su tutta la città vede nella raccolta separata del vetro uno dei punti cardine su cui fondiamo la nostra azione per migliorare la qualità della raccolta stessa e conseguentemente aumentare i contributi che vanno a ridurre i costi della bolletta dei cittadini”.


E spiega: “Nel modello adottato in precedenza vetro, plastica e barattolame erano raccolti insieme con rese bassissime sia per le plastiche che per il vetro ed è per questo che abbiamo deciso, anche in base alle risultanze dello studio Conai – Consorzio Nazionale Imballaggi, di raccogliere plastica e barattolame con il sacco giallo e ripristinare le campane stradali per la raccolta dedicata del vetro. Il fatto che CoReVe abbia scelto Parma per assegnare quest’anno il premio “Blue Award” ci rende particolarmente orgogliosi e ci fa ben sperare per la riuscita del progetto che, grazie anche all’impegno quotidiano della stragrande maggioranza dei parmigiani, vedrà sicuramente altri momenti di soddisfazione nel prossimo futuro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 43 casi e un decesso

  • Cronaca

    Il piano di Patrick: voleva uccidere anche Maria Teresa

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento