menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Roccabianca, rave nell'area golenale del Po. Blitz di 30 carabinieri: denuciati 204 giovani

Trenta carabinieri hanno tenuto sotto controllo la situazione la notte di sabato, fino alla tarda mattinata di domenica. Poi hanno fermato ed identificato tutti i 204 partecipanti, denunciati per invasione di terreni

Nelle prime ore del mattino di ieri domenica  7 settembre, i carabinieri di Roccabianca sono intervenuti in località Zingara, zona golenale del Po’, dove, in mezzo al bosco, ben lontano dalla Sp10, era in corso un rave party ovviamente non autorizzato. I militari di Roccabianca, coordinati dal Comando Compagnia di Fidenza e coadiuvati dai colleghi delle Stazione di Sissa Trecasali, Busseto, Zibello, Soragna e del Nucleo Radiomobile di Fidenza per un totale di 30 militari hanno costantemente monitorato la situazione fino al termine della manifestazione, in tarda mattinata, provvedendo a denunciare in stato di libertà: 2 giovani cremonesi, 26 anni -con precedenti denunce  per altri rave- e 21 anni, individuati quali organizzatori dell’evento, e 202 partecipanti, compiutamente identificati, provenienti dalle province e regioni limitrofe, lì convenuti a seguito di tam tam mediatico attraverso i canali dei social network.

Tutti e 204 sono stati denunciati per invasione di terreni, dato che quella zona é proprietà del demanio; i due promotori anche per avere organizzato l’evento, reato previsto e punito dalle legge di pubblica sicurezza. Inoltre due dei partecipanti, un genovese di 19 anni ed un comense di 20, sono stati denunciati anche per furto aggravato: arrivati in nottata  alla Stazione Fs di Cremona, per raggiungere la località non avevano trovato niente di meglio che appropriarsi di due biciclette che si trovavano negli spazi dedicati della stazione ferroviaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento