rotate-mobile
Cronaca

Rifiuti, raccolti altri 450 pneumatici sullo spiaggione del Po a Sissa

Nel corso della seconda giornata di pulizia sono stati raccolti anche 10 quintali di rifiuti indifferenziati

I volontari della Nautica di Torricella di Sissa Trecasali e dell’Atc (Ambito territoriale di caccia) Pr2 hanno raccolto altri 450 pneumatici e 10 quintali di rifiuti indifferenziati sullo spiaggione del Po a Sissa Trecasali. 

Hanno così portato a conclusione l’operazione iniziata la settimana scorsa e che, con una prima mattinata di pulizia, aveva già permesso di recuperare altri 450 pneumatici e 250 kg di rifiuti ferrosi. 

Gli pneumatici furono scaricati abusivamente alla foce del Taro negli anni ’60 e ’70 e periodicamente, dopo le grandi piene, riemergono e si depositano sullo spiaggione. 

Dal 2019, causa pandemia, non era più stato possibile eseguire l’operazione di pulizia, ripresa quest’anno dai volontari con il supporto di Idrovie, che ha messo a disposizione la pala meccanica per la raccolta dei rifiuti abbandonati, e grazie alla collaborazione di alcuni soci con attrezzatura adeguata (trattore e cassone ribaltabile). 

“L’Amministrazione Comunale di Sissa Trecasali - dichiarano il sindaco Nicola Bernardi e l’assessora all’Ambiente Sara Tonini - ringrazia tutti coloro che, anche in questa seconda giornata, hanno partecipato alle operazioni di raccolta dei rifiuti abbandonati. L’invito, a tutti i cittadini, è quello di rispettare, sempre, l’ambiente e di aderire alle prossime iniziative ‘Ri-puliamo noi’ che saranno promosse dal Comune e che annunceremo prossimamente”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, raccolti altri 450 pneumatici sullo spiaggione del Po a Sissa

ParmaToday è in caricamento