menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontanelle, di fronte alla banca con un coltello: costaricano denunciato ed espulso dall'Italia

L'uomo, come verificato dai Carabinieri, era già stato arrestato una volta in Italia per rapina commessa ai danni di un cliente appena uscito da una banca. Era di fronte alla Credit Parma Agricole

Roccabianca. Nei giorni scorsi i Carabinieri della locale stazione, impegnati nei quotidiani servizi di controllo del territorio, hanno osservato la presenza di una persona sospetta nei pressi della banca Credit Parma Agricole di Fontanelle. I militari hanno controllato l'uomo, un costaricano di 25 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo giustificato la sua presenza nei pressi della banca dicendo di essere lì per caso: sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico molto lungo. L'uomo, come verificato dalle informazioni dei Carabinieri, era già stato arrestato una volta in Italia per rapina commessa ai danni di un cliente appena uscito da una banca, dopo avere effettuato un prelievo. Per questo motivo il costaricano, oltre che ad essere denunciati per porto abusivo di coltello, è stato subito avviato in Questura per le procedure di espulsione dal territorio nazionale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento