Roncole Festival l'11, 12 e 13 agosto: tre concerti verdiani davanti alla casa natale

L'Orchestra, la Roncole Verdi Orchestra i cori delle Terre Verdiane, e svariati solisti di livello internazionale, (4 soprani,3 tenori, 1ms, 1 br, 1 bs.) eseguiranno nelle tre serate dell' 11,12,13 agosto 2015 tre programmi diversi

"La qualifica più importantee significativa del Roncole Festival è la esecuzione di musiche di G.Verdi davanti alla Sua casa natale. Non rappresentazioni liriche ma musiche di Verdi con sinfonie, cori, brani da opere. L'Orchestra, la Roncole Verdi Orchestra i cori delle Terre Verdiane, e svariati solisti di livello internazionale, (4 soprani,3 tenori,1ms,1 br,1 bs.) eseguiranno nelle tre serate dell' 11, 12, 13 agosto 2015 tre programmi diversi, attingendo dalla numerosa produzione operistica Verdiana. La direzione artistica e d'orchestra è affidata al M° Silvano Frontalini

L'aspirazione è quella di far vivere davanti alle mura Verdiane le musiche del maestro, evitando le rappresentazioni liriche troppo onerose finanziariamente e lasciando tale compito alle Istituzioni preposte. In un periodo ove le disponibilità finanziarie diminuiscono, programmare un nuovo festival può sembrare temerario, ma la nostra convinzione è quella che individuando metodologie nuove ed inusitate, sarà possibile l'autofinanziamento a cui aspiriamo e per cui agiamo. Sperando nella continuità annuale, introdurremo in ogni edizione delle linee di programmazione musicale quali : “ il solista debuttante” alla scoperta di nuovi talenti del repertorio Verdiano; “I tenori”proponendo non solo i brani famosi tenorili Verdiani ma anche la diffusione del repertorio meno conosciuto; e la conoscenza di voci tenorili di elevato livello e significativa presenza storica.

Come il tenore Cristian Lanza, nipote del grande Mario Lanza “alla scoperta di Verdi”introducendo brani inediti Verdiani (ancora tali ad oggi) non solo operistici. Il lato saliente del Roncole Festival consiste nel omaggiare il grande Maestro non con una iniziativa supportata dalle Istituzioni ufficiali (impossibilitate oggi dalla crisi ancora in essere) quanto realizzata grazie all'amore del pubblico per la musica di Verdi che ci permette di realizzare un festival grazie all'amore ed interesse genuino e popolare per Verdi , superando i confini finanziari e potendo operare solo grazie all'amore puro per la musica. Per ultimo la attuazione di quanto Verdi voleva in modo forte, la intonazione degli esecutori su un diapson a hz 432 e non 442 come oggi. Non sappiamo se nella prima edizione questo sarà possibile occorrendo tempi tecnici lungi e variegati, ma sarà l'obiettivo principale da realizzare in futuro, volendo dire al nostro amato G.Verdi “ caro Maestro , dopo oltre un secolo siamo riusciti ad “accontentarLa” e proprio davanti alla sua casa natale.

IL PROGRAMMA MUSICALE

1° Concerto - 11 Agosto 2015 – ore 21.30
 
LA FORZA DEL DESTINO
“Me, pellegrina ed orfana”, Romanza di Leonora (soprano – S.Rampazzo)
"O tu che in seno agli angeli... " Romanza Don Alvaro (tenore – P.Lardizzone)
"Invano Alvaro ti celasti al mondo", Duetto tra Don Alvaro (tenore – P.Lardizzone) e Don Carlo (baritono – A.Zese)
“Pace, pace...” Melodia (soprano – N.Margarit)
“La Vergine degli Angeli" (coro + soprano – L.Ansaldi -br. A.Zese-G.Boschetti)
"Solenne in quest'ora", Duetto tra Don Alvaro (tenore - P.Lardizzone) e Don Carlo (baritono - A.Zese) 
***  
DON CARLO
“Son io, mio Carlo..." Rodrigo (tenore - P.Lardizzone) e Carlo (baritono – G.Boschetti)
"Per me giunto è il dì supremo..." Aria Rodrigo (tenore – P.Lardizzone) e Carlo (baritono – G.Boschetti) 
"Tu che le vanità..." Aria (soprano -L.Ansaldi)
----
AIDA
"Celeste Aida..." Romanza di Radamès (tenore - C.Lanza)
" Ritorna vincitor..." Romanza di Aida (soprano - S.Rampazzo)
"Qui Radamès verrà!..." - "O cieli azzurri..." (soprano - N.Margarit)
"Ciel mio padre..." Amonasro (baritono - G.Boschetti) e Aida (soprano - N.Margarit)
*** 
FALSTAFF
"Sul fil d'un soffio etesio..." (soprano -E.Kozina) con coro delle Fate
***
LA TRAVIATA
" Libiam" Brindisi - cori - ( Sopr. S.Rampazzo- ten. Simon E.La Rosa )
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


2° Concerto - 12 Agosto 2015 – ore 21.30

 
OTELLO
" Credo in un Dio crudel" Jago (baritono - A.Zese)
"Niun mi tema..." Monologo (tenore - C.Lanza) 
 *** 
LA TRAVIATA 
                                                            “Oh! Qual pallor...” duetto - Alfredo- tenore S.E.La Rosa – Violetta sop. Natalia Margarit 
"Di Provenza il mar, il suol" Germont (baritono - G.Boschetti)
"Madamigella Valery..." Duetto -baritono(Omaggio alla carriera) Adriano MORONI (soprano - N.Margarit)
"Addio, del passato bei sogni ridenti" Violetta (soprano -L.Ansaldi) 
-----
Luisa Miller
"Quando le sere, al placido" Aria -Rodolfo (tenore – Simon La Rosa) 
***  
AVE MARIA da Dante per soprano ed archi in ripresa  moderna (soprano - L.Ansaldi)
 
Il TROVATORE
"Tacea la notte placida" Cavatina Leonora (soprano -S.Rampazzo)
" Tacea  la notte...Deserto sulla terra...Non m'inganno...Di geloso amor..."Terzetto Scena
Conte (baritono - A.Zese) Leonora (soprano - N.Margarit) Manrico (tenore - P.Lardizzone)
"D'amor sull'ali rosee" Aria - Leonora (soprano - N.Margarit)
"Ah! sì, ben mio, coll'essere" Aria -Manrico (tenore - C.Lanza)
"Udiste? Come albeggi" Scena e "Mira, di acerbe lagrime"
Leonora (soprano S.Rampazzo) e Conte (baritono - G.Boschetti) 
***  
NABUCCO
"Donna chi sei...Deh! perdona..." (duetto, br. A.Zese - sopr.N.Margarit)

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

3° Concerto - 13 Agosto 2015 – ore 21.30

I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA
“O signore dal tetto natio” Coro
“La mia letizia infondere..." Aria (tenore - P.Lardizzone)
***
ERNANI
"Ernani involami... " Aria  (soprano - L.Ansaldi)
*** 
IL TROVATORE
“Vedi le fosche...”“Chi del gitano..."  Cori del Festival
***
UN   BALLO IN MASCHERA
"Ecco l'orrido campo..." Secondo Preludio, Scena ed Aria di Amelia-(soprano - S.Rampazzo)
"Ma dall'arido stelo divulsa..." Aria-Amelia (soprano - S.Rampazzo)
"Teco io sto... Non sai tu"Duetto Riccardo (tenore – Simon La Rosa) e Amelia (soprano - N.Margarit)
"Morrò, ma prima in grazia..." Aria - (soprano - S.Rampazzo)
"Alzati, là tuo figlio..." Scena -Renato (baritono - G.Boschetti)
"Eri tu che macchiavi quell'anima..." Aria-Renato (baritono - G.Boschetti)
"Saper vorreste..." Arietta di Oscar (soprano - E.Kozina)
"Forse la soglia attinse..." Romanza di Riccardo
"Ma se m'è forza perderti..." Riccardo (tenore – Simon La Rosa)
----
MACBETH

"Vieni t'affretta" Aria (soprano - N.Margarit)
"Or tutti sorgete..." Cabaletta (soprano - N.Margarit) 
“ Patria Oppressa...”Coro dei profughi
"O figli, o figli miei!..." Scena ed Aria "Ah, la paterna mano... " Macduff (tenore – C.Lanza)
" Pietà, rispetto e amore..." (baritono – A.Zese)

*** 
RIGOLETTO
"Questa o quella per me pari sono..." Ballata del Duca (tenore – C.Lanza)
"Figlia,Mio Padre... Ah! Veglia o donna....”Duetto tra Rigoletto (baritono - G.Boschetti) e Gilda (soprano - E.Kozina)
"Ella mi fu rapita!... Parmi veder le lagrime..." (tenore - P.Lardizzone)
"Caro nome..." Romanza di Gilda (soprano - E.Kozina)
“Cortigiani, vil razza dannata" (baritono - G.Boschetti)
"La donna è mobile..." Canzone del Duca (tenore - C.Lanza)
***
NABUCCO
"Ben  io  t'invenni... - Anch'io dischiuso..." Scena ed Aria di Abigaille (soprano – N.Margarit)
"Dio di Giuda..." (aria del br. A. Zese)
“Va pensiero” Cori del festival
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

Torna su
ParmaToday è in caricamento