rotate-mobile
Cronaca San Leonardo / Via Milano

Ruba una bici, poi aggredisce due giovani che cercano di fermarlo: arrestato 27enne

Il giovane pakistano era nel garage di un condominio ed è stato visto dai due inquilini, che sono scesi per sventare il furto: i carabinieri sono riusciti poi a bloccare il malvivente

Hanno visto un ladro che entrava all'interno del garage del condominio, sono scesi per impedire il furto ma sono stati aggrediti dal malvivente, che è stato poi bloccato dai carabinieri, arrivati sul posto dopo la chiamata di un vicino. Due cittadini che, nel corso della serata di ieri lunedì 20 dicembre, si trovavano nella loro abitazione di via Milano a Parma, sono riusciti così a sventare il furto di una bicicletta: il 27enne è stato arrestato per rapina impropria.

L'episodio si è verificato ieri sera, dopo dopo le ore 22: due giovani, che erano affacciati alla finestra, hanno visto uno sconosciuto entrare nel garage del condominio: l'uomo, poi identificato in un 27enne pakistano, aveva una torcia in mano e stava trafficando vicino ad una bicicletta, dopo aver tranciato la catena. I due, che si trovavano al quarto piano, sono scesi per cercare di bloccare il ladro: è nata una violenta colluttazione.

Il malvivente, dopo aver cercato di inventare scuse sulla sua presenza in garage, ha aggredito i due ed è scappato. Nel frattempo i carabinieri, chiamati da un vicino, sono arrivati sul posto ed hanno bloccato il 27enne, residente a Reggio Emilia. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di rapina impropria e denunciato per possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso. Ora si trova nelle camere di sicurezza della caserma in attesa del processo per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una bici, poi aggredisce due giovani che cercano di fermarlo: arrestato 27enne

ParmaToday è in caricamento