rotate-mobile
Cronaca

Rubano una borsa a Parma, bloccati a Montecchio

Disavventura per due giovani, uno di 15 anni e uno di 24: denunciati per furto, ricettazione e indebito uso di carte di credito

Sono stati notati dai Carabinieri della locale Stazione mentre cercavano di eseguire un prelievo presso uno sportello bancomat del paese. I due, alla vista dei militari, nel tentativo di eludere le tracce, hanno provato a disfarsi della carta bancomat. Il gesto non è sfuggito ai Carabinieri che hanno quindi deciso di approfondire il controllo. I sospetti degli uomini dell'Arma si sono concretizzati nel momento in cui dal controllo è spuntato un costoso smartphone, oltre a 250 euro in contanti e diverse carte di credito e debito che, dagli accertamenti successivi, sono risultati essere stati rubati poco prima da dentro un'auto a Parma.

Non solo. Nell'auto in uso ai due i Carabinieri hanno rinvenuto anche la borsa della vittima, una 74enne di Parma, con dentro tutti i documenti a lei intestati. Certi delle loro responsabilità i Carabinieri di Montecchio Emilia, dopo aver proceduto alla loro identificazione, si tratta di un 24enne e di un 15enne entrambi abitanti a Cavriago, gli hanno accompagnati in caserma per le ulteriori incombenze, al termine delle quali il 24enne è stato tratto in arresto e trattenuto in attesa del giudizio direttissimo previsto per questa mattina, mentre l'altro è stato segnalato alla Procura per i Minori di Bologna. Furto, ricettazione e indebito uso di carte di credito sono i reati da cui i due giovani dovranno ora difendersi. Quanto rinvenuto è stato restituito alla proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano una borsa a Parma, bloccati a Montecchio

ParmaToday è in caricamento