Sala Baganza, ritrovati i gioielli rubati

L’inseguimento per le vie del paese aveva permesso di bloccare l’auto, all’interno della quale c’era la refurtiva

L'operazione parte da Sala Baganza, il 15 ottobre, quando le pattuglie della Stazione Carabinieri di Sala Baganza e di Collecchio dopo un lungo inseguimento, per le vie del paese, sono riusciti a bloccare un Audi RS6 rubata a Milano nel 2011. Chi era a bordo è riuscito a dileguarsi per le vie del centro. Solo dopo gli  accertamenti tecnici, per individuare i passeggeri hanno consentito il ritrovamento di un'ingente refurtiva nascosta nei pannelli interni dell'auto che risultata provento di furti in abitazione avvenuti in zona. Il valore dei preziosi recuperati:anelli in oro e diamanti, collane, bracciali, orologi, denaro contante e oggetti vari anche di ingente valore è stimato in diverse migliaia di euro.

I cittadini che hanno subito furti negli ultimi tempi e ritengono di poter riconoscere i propri gioielli tra quelli rinvenuti possono rivolgersi per informazioni alle Stazioni Carabinieri di Collecchioe Sala Baganza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento