menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il comizio di Salvini: "I centri sociali? Quando s'incazza la gente perbene devono cominciare ad avere paura"

Salvini in piazza Ghiaia con i suoi fedelissimi: parole contro i clandestini, i centri sociali e la giunta Pizzarotti - "Ci stiamo preparando per le elezioni del 2017" ha detto il leader del Carroccio

"Non è un paese quello dove un manipolo di idioti tengono in ostaggio una città obbligando i poliziotti a blindarla. Siamo frustrati dal fatto che avete una piazza militarizzata, sembra essere in Unione Sovietica". E' questo il commento di Matteo Salvini, ieri sera durante il comizio in piazza Ghiaia, allo schieramento di forze dell'ordine dispiegato per la manifestazione degli antagonisti che si è svolta in contemporanea alla presenza del leader della Lega Nord. Stop ai clandestini e alla Legge Fornero e critiche alla giunta Pizzarotti. "Ci stiamo preparando per le elezioni del 2017" ha detto il leader del Carroccio. 

Poi Salvini ha attaccato i centri sociali? "vanno chiusi domattina. Sono stufo, noi siamo gente tranquilla, pacifica e perbene, ma quando s' incazza la gente perbene devono cominciare ad avere paura, sono stufo di dover difendere militanti attaccati da zecche rosse dei centri sociali che devono essere rasi al suolo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento