menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eurofrigo Catone, sciopero dei lavoratori Si Cobas ai cancelli

L'organizzazione sindacale aveva proclamato lo stato di agitazione dal 27 novembre sostenendo che non sarebbero stati pagati alcuni soldi in busta paga; la mattina del 1° dicembre i lavoratori hanno effettuato un picchetto davanti ai cancelli per circa due ore

Sciopero ai cancelli della ditta Eurofrigo Catone di Fontevivo, che ha sede all'interno dell'Interporto, da parte dei lavoratori iscritti al sindacato Si Cobas. L'organizzazione sindacale aveva proclamato lo stato di agitazione dal 27 novembre sostenendo che non sarebbero stati pagati alcuni soldi in busta paga; la mattina del 1° dicembre i lavoratori hanno effettuato un picchetto davanti ai cancelli per circa due ore. L'azienda si è resa poi disponibile a versare i soldi entro la giornata di venerdì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento