rotate-mobile
Cronaca

Scoperto il “monolocale” dello spaccio in via Farini: arrestato un 18enne

Denunciato dai carabinieri anche il coinquilino 21enne. In casa trovati quasi 1.500 euro e 60 grammi di cocaina

L’abitazione in via Farini, in pieno centro a Parma, era diventato un possibile luogo di spaccio. Per questo motivo i carabinieri della Sezione Operativa dopo aver effettuato dei riscontri investigativi hanno deciso di procedere ad una perquisizione domiciliare. Hanno aspettato che l’inquilino uscisse, poi lo hanno fermato ed identificato in un 18enne albanese.
 

All’interno del monolocale, nascosti in diversi posti, sono stati rivenuti e sequestrati quasi 60 grammi di cocaina, alcuni già suddivisi in dosi, è una somma di poco inferiore ai 1500 euro, oltre a tutto il necessario per il confezionamento. Il 20enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente mentre il coinquilino, un 21enne albanese, è stato denunciato per lo stesso reato. 

L’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto il “monolocale” dello spaccio in via Farini: arrestato un 18enne

ParmaToday è in caricamento