Cronaca

Spacciano cocaina per 90 mila euro in due anni: arrestati due nigeriani

Per il terzo pusher è scattato il divieto di dimora in provincia di Parma

Avrebbero spacciato più di 2 mila dosi di cocajna a numerosi consumatori di Parma, che avrebbero fruttato oltre 90 mila euro. Tre cittadini nigeriani sono stati incastrati proprio grazie alle testimonianze di una trentina di clienti abituali dei tre pusher che hanno effettuato il loro riconoscimento in foto. In manette il 40enne J.O. e il 50enne M.O.K.: per il 38enne O.U, considerato il numero limitato di cessioni di droga, è scattato solo il divieto di dimora in provincia di Parma. 

L'indagine è stata portata avanti dai carabinieri della compagnia di Parma, con il coordinamento della Procura della Repubblica. I tre nigeriani gestivano un fluente traffico di cocaina ma in alcuni casi hanno spacciato anche marijuana. Dopo le dichiarazioni di un cliente i militari hanno ricostruito l'attività di spaccio, verificando lo scambio di oltre 2.200 dosi di droga in un periodo che comprende gli ultimi due o tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciano cocaina per 90 mila euro in due anni: arrestati due nigeriani

ParmaToday è in caricamento