menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli oggetti sequestrati al 19enne

Gli oggetti sequestrati al 19enne

Via Strela: studente parmigiano sorpreso a spacciare marijuana a coetanei

Il giovane parmigiano è stato sorpreso alle 4,30 del mattino mentre spacciava marijuana a coetanei nell'area verde di via Strela. Nella sua abitazione rinvenuto un tritaerbe, addosso aveva 18gr di stupefacente. Per lui 6 mesi e 20gg, pena sospesa

Un giovane studente parmigiano è finito in manette per spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di S.M., 19enne nato e residente a Parma, è stato sorpreso dai Carabinieri di Quartiere della stazione di Parma Oltretorrente mentre spacciava sostanze stupefacenti a coetanei. I fatti risalgono al 16 aprile scorso quando nel corso di un controllo, i Carabinieri hanno notato il giovane intrattenersi nell'area verde di via Strela attorno alle 4,30 del mattino. Dai controlli è stato trovato in possesso di 4 involucri di marijuana per un totale di 18 grammi.


Lo studente li teneva occultati in una scatola metallica per le sigarette. Dalla perquisizione nell'abitazione in cui vive, in via Ferrari, è stato rinvenuto anche un tritaerba. Per S.M., incensurato, prima i domiciliari e poi il processo per direttissima, che ha portato alla condanna a 6 mesi e 20 giorni di reclusione, pena poi sospesa. Ora S.M. è di nuovo in libertà. Segnalati in Prefettura i due giovani che erano in sua compagnia, ai quali S.M. stava per vendere lo stupefacente, si tratta di 3 studenti parmigiani, due di 21 anni e uno di 19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento