Chef parmigiano trovato morto: giallo sulle cause

Il cadavere di Stefano Panigari è stato trovato nel lago di Como

Stefano Panigari, chef originario di Parma di 43 anni e dipendente del resort Villa Cipressi è stato trovato morto nella serata di venerdì 9 ottobre, dopo le ore 23 a Varenna, in provincia di Lecco, nei pressi del lago di Como. Il cadavere di Panigari è stato trovato da un collega: secondo le prime informazioni aveva una profonda ferita alla testa. E' giallo sulle cause della morte: lo chef aveva appena terminato il suo turno di lavoro e non è escluso che possa essere scivolato all'interno del lago, battendo la testa. Sul posto sono arrivati i carabinieri del comando provinciale di Lecco, che hanno eseguito i rilievi e stanno portando avanti le indagini. La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo ed ha disposto l'autopsia sul corpo del 43enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento