Terrore a Felino, durante uno sfratto punta un fucile carico al volto di un carabiniere: arrestato 77enne

L'uomo, sotto sfratto per un debito di 12 mila euro con l'Acer, ha preso l'arma carica con pallottole calibro 12: due militari di Sala Baganza sono riusciti a disarmarlo

Terrore a Felino. Durante l'esecuzione di uno sfratto nei confronti di un inquilino di una casa popolare dell'Acer per un debito di 12 mila euro, la persona sfrattata, un 77enne che vive da solo, ha imbracciato un fucile carico con due pallottole calibro 12 e l'ha puntato contro due carabinieri della stazione di Sala Baganza che si trovavano sul posto per garantire l'esecuzione dello sfratto. Il grave episodio è avvenuto nella giornata di ieri, giorno in cui era fissato l'ingresso dell'ufficiale giudiziario per l'esecuzione dello sfratto. Ad un certo punto il 77enne, che ha la passione della caccia, ha chiesto di andare in cantina per occuparsi di un cane ma una volta fuori dall'appartamento ne ha approfittato per prendere un fucile, non registrato, e con due colpi in canna, poi è tornato in casa e ha puntato l'arma prima contro le persone presenti e poi contro i due militari, Salvatore de Strabis e Nicola Iacobone che, mantenendo la lucidità sono riusciti a disarmare l'uomo, bloccarlo ed arrestarlo, evitando che potesse fare del male o minacciare altre persone. Le accuse nei suoi confronti sono resistenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate e detenzione illecita di armi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nascondevano otto chili di cocaina in un garage del San Leonardo: arrestato un pizzaiolo ed il suo complice

  • Parmense flagellato dal maltempo: allagamenti, crolli e disagi per la neve

  • Esce di strada in via Emilia sotto la pioggia a dirotto: gravissimo al Maggiore

  • Caso Pesci, parlano i testimoni dell'accusa: "La ragazza stava malissimo, era piena di lividi ed abrasioni"

  • Blitz contro l'Ndrangheta nel parmense: sequestrati 9 milioni di euro di beni a due imprenditori

  • Flash mob musicale in Oncoematologia pediatrica: personale e pazienti si scatenano sulle note di Friends

Torna su
ParmaToday è in caricamento