rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Rischio attentati, Parma si blinda, il Prefetto: "Misure di sicurezza rafforzate anche in discoteche e centri commerciali"

Il Prefetto Giuseppe Forlani ha parlato delle misure di sicurezza che verranno messe in campo nella nostra città: "Attiveremo tutti i dispositivi nei luoghi affollati, attenzione ai controlli nei locali notturni"

Minaccia terroristica dopo l'attentato di Strasburgo e misure di sicurezza nei locali, dopo la strage di Ancona. Il Prefetto Giuseppe Forlani ha parlato delle misure di sicurezza che verranno messe in campo nella nostra città durante le festività natalizie, per tutelare i cittadini e i turisti e del rafforzamento dei controlli per quanto riguarda i locali notturni, che saranno presi d'assalto in occasione delle Feste. 

"Il nostro scopo -ha esordito il Prefetto - è come sempre quello di riuscire a garantire la massima sicurezza per situazioni gioiose come quelle che possono sollecitare le festività. E' un periodo lungo, contando i giorni precedenti alle Feste e i giorni delle Feste vere e proprie: negli ultimi anni c'è una minaccia terroristica ben presente. Noi rafforzeremo tutti i dispositivi, un richiamo di sollecitazione anche perchè ci sono situazioni diverse, maggiori luoghi affollati non solo le piazze ma anche i grandi supermercati e le discoteche". 

Dopo la strage di Ancona l'attenzione sarà maggiore anche per quanto riguarda i controlli nei locali, che saranno affollati in questo periodo di festa. "A proposito di questo quello che è accaduto ad Ancona ci richiama assolutamente all'attenzione di avere la massima cura anche in questo. Quello che diciamo è di avere sempre la massima fiducia verso le forze di polizia che svolgono questa attività e soprattutto che la sicurezza è un qualcosa che deve essere anche pretesa. Se nei locali si percepisce una situazione di insicurezza questa cosa va detta ai gestorti o ai Vigili del Fuoco e la polizia perchè vengano ripristinate le condizioni necessarie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio attentati, Parma si blinda, il Prefetto: "Misure di sicurezza rafforzate anche in discoteche e centri commerciali"

ParmaToday è in caricamento