menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Carissimi, morte di Ben Hassen: scritta contro i carabinieri

Sui muri del Polo universitario ignoti hanno lasciato una scritta contro i militari in riferimento alla vicenda di Hamdi, tunisino di 27 anni colpito a Ravenna da alcuni proiettili durante un inseguimento

Una grossa scritta contro i carabinieri è stata lasciata sui muri del Polo universitario di Borgo Carissimi. Proprio di fianco ai cancelli d'ingresso della facolta di Psicologia ignoti hanno scritto 'Ben Hassen ucciso dallo stato. Carabinieri assassini' preceduta da una data, l'8 aprile 2012 ed un luogo, Ravenna. Il riferimento è alla vicenda di Hamdi Ben Hassen, giovane tunisino di 27 anni, ucciso da alcuni proiettili sparati da una pattuglia di carabinieri, dopo un inseguimento lungo le vie della città.


La sera dell'8 aprile Hassan, in auto con altre due persone, non si fermò ad un posto di blocco. Ne seguì un inseguimento tra l'auto dei carabinieri e l'Audi A3 su cui si trovava la vittima. Poche ore dopo la tragica morte la comunità tunisina di Ravenna è scesa in piazza per chiedere giustizia per la morte del proprio connazionale. Nel corso della scorsa settimana ci sono state altre manifestazioni in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento