menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Emilia Est, rubano 400 chili di rame: denunciati due tunisini

Gli agenti della squadra Volanti hanno trovato la refurtiva nella loro auto durante un controllo, questa notte intorno alle 2.30. Sempre ieri sono stati sopresi due moldavi di 21 anni che avevano rubato 60 litri di gasolio ad una cooperativa di Vigheffio

Sono stati denunciati per ricettazione dalla squadra Volanti due tunisini trovati in possesso di 400 kg di rame. I due extracomunitari, classe 1969 e 1977, sono stati fermati alle ore 2.30 di questa notte lungo via Emilia Est durante le consuete operazioni di controllo sul territorio. La refurtiva è stata trovata all'interno della loro auto.
Quello del furto di rame è un fenomeno sempre più in aumento, dal momento che si tratta di un metallo molto quotato sul mercato nero e viene impiegato per la realizzazione di circuiti elettrici.

Nel pomeriggio di ieri, inoltre, alle ore 16:15, gli agenti di polizia hanno sorpreso due giovani moldavi di 21 anni in possesso di due grosse borse con all'interno due taniche contenenti 60 litri di gasolio. La merce è risultata rubata da una cooperativa con sede a Vigheffio. I due giovani sono ora indagati per ricettazione.
Alle due di notte del 24 novembre, infine, una volante ha arrestato in viale Fratti Ali Moham, tunisino nato nel 1986, extracomunitario irregolare sul territorio sulle cui spalle pendeva un ordine di esplusione emesso dal Questore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento