menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CasaPound: "52enne parmigiano picchiato da 4 spacciatori in via Imbriani", indagini in corso

L'uomo sarebbe stato picchiato da 4 persone. Non sono chiari i moventi della rissa ma un uomo di 52 anni è ricoverato in ortopedia al Maggiore e ha riportato una frattura della tibia. L'uomo è stato in gessato e probabilmente non sarà necessario operarlo.

“Un parmigiano di 52 anni, ieri sera, è stato insultato e aggredito in via Imbriani da 4 spacciatori di colore per aver rifiutato la droga che gli avevano proposto, ricoverato in ortopedia a Parma,ora dovrà subire sicuramente un' operazione e forse una seconda”. Lo afferma CasaPound Parma in una dichiarazione apparsa sulla pagina Facebook dell’organizzazione politica di estrema destra. Sul caso starebbero indagando i carabinieri per definire i dettagli della vicenda di cui per ora si hanno notizie parziali. Un uomo di 52 anni è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso nella serata di ieri alle 20.50 circa da via Imbriani. Ora è ricoverato presso il reparto di ortopedia all’Ospedale Maggiore e sarebbe stato ingessato, ma le sue condizioni non risultano gravi. 

“Quello che è successo è assurdo - afferma Luca Furlotti, responsabile locale di CasaPound - il ragazzo dopo aver rifiutato la droga è stato apostrofato con frasi del tenore di 'Italiano di merda' e 'Italia fa schifo' e poi aggredito con calci e pugni fino a farlo stramazzare al suolo con la tibia rotta e forse i legamenti del ginocchio"

"Non più tardi di qualche settimana fa - continua Furlotti - Il nostro coordinatore regionale Pier Paolo Mora aveva denunciato che ci era stato impedito di fare una manifestazione proprio in quella via e proprio contro lo spaccio, e questi sono i risultati."

"Adesso che è finita l' ebbrezza del 25 aprile - conclude Furlotti - il sindaco scenda sulla terra e inizi a pensare ai problemi di Parma e dei suoi cittadini, abbiamo mezza città in mano alla criminalità organizzata e CasaPound è l' unica che è scesa in strada per contrastarla”. Intanto sulla pagina di CasaPound salgono le condivisioni del post e arriva anche qualche commento poco edificante come: “Questi BASTARDI vanno MASSACRATI senza pietà”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento