Paura in via Milano, donna di 36 anni viene picchiata a sangue e sviene: grave al Maggiore

Violenza in strada in quartiere San Leonardo sabato sera: la ragazza, presa a pugni in faccia durante una rissa, è stata trasportata d'urgenza al Pronto Soccorso

Paura e violenza in strada in quartiere San Leonardo. E questa volta la vittima è una donna di 36 anni, picchiata a sangue, probabilmente mentre si trovava vicino alla sua abitazione. Il gravissimo episodio è avvenuto la sera di sabato 14 aprile n via Milano, dopo le ore 22.30. Per motivi ancora da accertare alcune persone sarebbero rimaste coinvolte in una violenta rissa in strada: una donna di 36 anni è stata picchiata a sangue ed è stata presa a pugni in faccia. La ragazza, che fa lla barista in un bar del quartiere, ha perso conoscenza in seguito ai pugni ed è stata soccorsa dagli operatori del 118 che l'hanno trasportata d'urgenza al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma. La donna, che grazie all'intervento degli operatori sanitari, ha ripreso conoscenza, è stata ricoverata al Maggiore con 15 giorni di prognosi. I poliziotti della Squadra Mobile, che sono giunti sul posto, stanno effettuando le indagini per cercare di ricostruire l'episodio ed identificare gli aggressori della donna. Non è ancora chiara la dinamica dell'episodio: il perchè sia nata la rissa e in che modo la ragazza sia stata coinvolta. E' possibile, ma è un'ipotesi tutta da verificare, che la donna abbia cercato di difendere il fratello e sia stata, per questo motivo, pestata a sangue dai rivali. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Varano dè Melegari, esce di strada con l'auto: muore 33enne

  • Venditti: "Ci hanno tolto la luce, abbiamo interrotto il concerto: imbarazzante"

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Sorbolo, pauroso frontale tra due auto in via Mantova: tre feriti gravi

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

Torna su
ParmaToday è in caricamento