rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Economia

Solidarietà dopo l'alluvione: il gruppo Chiesi dona mezzo milione di euro alla Protezione Civile

È stato attivato un sistema di crowdfunding aziendale, attraverso il quale i dipendenti potranno contribuire in prima persona

A seguito degli eccezionali eventi meteorologici che nei giorni scorsi hanno colpito l’Emilia-Romagna, provocando gravi danni in numerosi comuni della Romagna, causando vittime e costringendo migliaia di persone a evacuare le proprie abitazioni, il Gruppo Chiesi ha immediatamente attivato un dialogo con le Istituzioni e le organizzazioni coinvolte nella gestione dell’emergenza.

Chiesi Farmaceutici e la filiale Chiesi Italia, congiuntamente, hanno deciso di confermare un impegno di 500.000 euro a favore dell'Agenzia per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile dell'Emilia-Romagna, in particolare al fondo dedicato all’Emergenza Alluvione Emilia-Romagna.
È stato inoltre attivato un sistema di crowdfunding aziendale, attraverso il quale la popolazione aziendale potrà contribuire in prima persona a sostenere le persone e le comunità colpite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà dopo l'alluvione: il gruppo Chiesi dona mezzo milione di euro alla Protezione Civile

ParmaToday è in caricamento