Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Cosap, accordo raggiunto ma il testo portato il Consiglio non era aggiornato

Dopo l'impasse del Consiglio comunale ieri sera in Commissione è stato raggiunto l'accordo sugli emendamenti. Ma il testo consegnato in Consiglio comunale non era quello aggiornato sul quale stavano lavorando i dirigenti. Guarnieri: "Per fortuna che non è stato approvato"

La quiete dopo la tempesta. La seduta straordinaria della 4° commissione Patrimonio - riunita per discutere quegli emendamenti che martedì scorso avevano fatto incagliare irreparabilmente il Consiglio comunale - ha prodotto il risultato sperato. Trovato l'accordo sulle modifiche presentate in gran parte dall'opposizione, il testo della delibera è stato riconsegnato ai dirigenti che la depositeranno entro venerdì.

Ma nel corso della seduta c'è stato spazio anche per chiarire un equivoco che aveva tutte le potenzialità per creare una nuova empasse nell'iter di approvazione di questo importante regolamento: il testo consegnato in Consiglio comunale non era quello aggiornato sul quale stavano lavorando i dirigenti. Una cosa che avrebbe potuto bloccare nuovamente il lungo lavoro per arrivare a definire un testo condiviso. "A questo punto - ha commentato ironicamente il consigliere Maria Teresa Guarnieri - possiamo dire che è una fortuna che nel consiglio di ieri (martedì ndr) non si sia approvato il provvedimento". Tutto bene quello che finisce bene, dunque, anche se per il sì definitivo occorrerà aspettare giovedì 16, data in cui verrà rimesso in discussione il regolamento. 

Oggi pomeriggio, giovedì 9 maggio, invece ci sarà una seduta urgente del Consiglio comunale alle ore 18 per l'approvazione della nuova governance di Iren, non approvata nell'ultima seduta del 7 maggio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cosap, accordo raggiunto ma il testo portato il Consiglio non era aggiornato

ParmaToday è in caricamento