De Angelis vicepresidente Iren al posto di Villani? "Lo farei gratis"

L'avvocato paladino delle battaglie contro l'inceneritore ha proposto al sindaco Pizzarotti di conferirgli il ruolo nel cda di Iren. Il compenso? "Lo devolverò ad un fonda comunale per i giovani"

Pietro De Angelis

"Non ho nessuna intenzione di assumere un incarico di Giunta. Ho 66 anni e sono fermamente convinto che bisogna fare largo ai giovani. Se avete vinto è soprattutto perché siete tutti giovani e proponete un modo nuovo di fare politica". Così l'avvocato Pietro De Angelis, paladino insieme al collega Arrigo Allegri delle battaglie legali contro l'inceneritore in costruzione a Ugozzolo, ha raccontato del suo colloquio con il sindaco Pizzarotti in un comunicato inviato al quotidiano Parmadaily.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E sempre rivolgendosi al sindaco: "Quindi Le faccio una proposta: ho maturato una lunga esperienza in molti Consigli d’Amministrazione di importanti società pubbliche e private e mi sentirei di poter ben rappresentare gli interessi del Comune di Parma come Vicepresidente in IREN, un incarico molto ben remunerato.
E proprio per dare un segnale di cambiamento nell’intendere il servizio ai cittadini, devolverei l’intero compenso in un fondo di solidarietà a Sua disposizione per iniziative a favore dei giovani, dei volontari e dei bisognosi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Allerta terapie intensive: a Parma rischio alto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento