Nasce il partito dei sindaci: Pizzarotti leader nazionale

Ieri 11 febbraio riunione a Roma per la fase costituente di 'Italia in Comune', il nuovo soggetto politico che si presenterà alle prossime amministrative e alle Regionale del 2019

Federico Pizzarotti, sindaco di Parma, è uno dei due coordinatori nazionali del nuovo soggetto politico, chiamato 'Italia in Comune' e definito da tutti come il partito dei sindaci, che ha avuto la sua prima fase costituente nella giornata di ieri, domenica 11 febbraio a Roma. Durante la riunione, che ha visto la partecipazione dei rappresentati di 400 amministrazioni locali di tutta Italia, sono stati nominati i vertici: oltre al primo cittadino di Parma come coordinatore nazionale c'è anche il primo cittadino di Cerveteri, Alessio Pascucci. Per ora il partito aspira a partecipare alle prossime elezioni amministrative e alle Regionali del 2019, quando si voterà anche in Emilia-Romagna. Pizzarotti ha dichiarato, rispetto ad un suo possibile impegno politico nazionale: "Ho sempre detto di non voler sovrapporre nulla all'impegno politico locale, ma per il futuro non escludo nulla. Per il momento quello che conta è dare gambe a questo soggetto politico". Tra i partecipanti anche alcuni ex grillini, cacciati dal movimento di Grillo. Tre tavoli di lavoro si occuperanno di redigere lo statuto del nuovo partito, di scrivere i valori di riferimento e di stabilire i requisiti per la candidatura. 

"Oggi ha inizio -ha scritto Pizzarotti su Facebook- la fase costituente di un partito che manca nel Paese, dove centrali saranno la competenza e il pragmatismo degli amministratori locali, gli unici veri politici ad avere ancora un contatto diretto con i cittadini e con il territorio. Un partito che guardi all'Europa come alla casa di tutti noi, ma che al tempo stesso sappia tutelare i diritti e le libertà degli italiani. Vogliamo darci uno Statuto chiaro, con valori chiari, con al centro l'occupazione, il lavoro, la qualità e la salvaguardia dell'ambiente in cui viviamo e la difesa delle nostre, tante, eccellenze territoriali. #Staytuned #ItaliaInComune". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento