menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Mario Ciclosi

Mario Ciclosi

Comune, Mario Ciclosi è il nuovo commissario straordinario

Già nel maggio 1994 sostituì la Cancellieri alla guida del Comune. Ciclosi conosce bene la città ducale: è stato viceprefetto di Parma dal 1992 al 1995. Ora si attende la nomina ufficiale in Prefettura

Si attende solo la nomina in Prefettura, ma ormai è certo: Mario Ciclosi è il nuovo commissario straordinario del Comune di Parma. Ciclosi sostituisce la Cancellieri nominata ministro degli Interni nel governo Monti. E la storia si ripete, perchè Ciclosi già nel maggio del 1994 fu commissario straordinario a Parma, proprio al posto della Cancellieri che all'epoca era stata nominata prefetto di Vicenza.
Ciclosi, che attualmente è commissario del Comune di Gallipoli, conosce già Parma. Infatti dal 1992 al 1995 è stato viceprefetto nella città ducale.

LA SCHEDA
Mario Ciclosi, d’origine marchigiana, è laureato in Scienze Politiche e vanta una non comune esperienza in incarichi pubblici inerenti al Ministero dell’Interno, quali: Capo dell’Ispettorato Generale per d’amministrazione presso il Dipartimento delle Politiche del Personale Amministrativo del Viminale; Direttore Centrale del personale presso il dipartimento di Pubblica Sicurezza, da luglio 2000 a dicembre 2001; Direttore della Divisione Affari Generali e Formazione del Personale del Servizio dei Segretari Comunali e Provinciali; Direttore Centrale per i servizi demografici presso il Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali.
Ha, inoltre, espletato incarichi istituzionali e di fiducia in organismi collegiali, commissioni e comitati tecnici, e svolto attività ispettive e di vigilanza, presso la prefettura di Macerata e per conto della Procura della Corte dei Conti. Tra gli altri, permanendo nell’incarico di Direttore del Servizio dei Segretari Comunali, ha ricoperto, nel 1997, il ruolo di commissario straordinario nel Comune di Lecce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento