menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Beppe Grillo con Federico Pizzarotti

Beppe Grillo con Federico Pizzarotti

Scontro sul dg: Pizzarotti chiama Tavolazzi, espulso da Grillo

Stamattina sul suo blog il comico genovese ha lanciato l'annuncio per la ricerca di un direttore generale per il Comune di Parma, scomunicando il candidato ferrarese definito dai grillini parmigiani "persona di assoluta fiducia"

Scontro tra Beppe Grillo e Federico Pizzarotti, neo sindaco di Parma. Se Grillo dal suo blog ha lanciato un annuncio per la ricerca di un direttore generale per il Comune di Parma, scomunicando nel contempo la presunta autocandidatura di Valentino Tavolazzi di Progetto per Ferrara "a cui è stato inibito l'uso congiunto del suo simbolo con quello del Movimento 5 Stelle" a questo ruolo il Movimento 5 Stelle parmigiano riconosce di aver contattato Tavolazzi "in piena autonomia" e riconosce al contempo "a Beppe Grillo il grande merito di non aver mai interferito nella selezione dei candidati". Una frase che non lascia spazio a dubbi sulla forte richiesta di autonomia lanciato da Pizzarotti al comico genovese.

CERCASI DIRETTORE GENERALE DEL COMUNE DI PARMA.

Sul blog di Beppe Grillo è stato pubblicato un vero e proprio appello, con tanto di mail a cui inviare il curriculum vitae, per ricercare la posizione di direttore generale. "A Parma abbiamo bisogno di aiuto -si legge testualmente. Cerchiamo una persona con esperienza della gestione della macchina comunale per la carica di direttore generale al più presto. Incensurata, non legata ai partiti, di provata competenza". Con la mail a cui inviare la proposta. "Chiunque fosse interessato alla posizione invii il suo curriculum a questa mail". Sceglierà Grillo e non Pizzarotti?

GRILLO: "A TAVOLAZZI INIBITO L'USO DEL SIMBOLO"

"Ho saputo soltanto ieri sera -prosegue Grillo- della candidatura (appoggiata da un consigliere del M5S dell'Emilia Romagna) di Valentino Tavolazzi di Progetto per Ferrara a cui è stato inibito l'uso congiunto del suo simbolo con quello del Movimento 5 Stelle qualche mese fa. Ovviamente è una scelta impossibile, incompatibile e ingestibile politicamente. Mi meraviglio che Tavolazzi si ripresenti ancora sulla scena per spaccare il MoVimento 5 Stelle e che trovi pure il consenso di un consigliere.".

"Non è ammissibile che una figura centrale nella macchina amministrativa di un Comune sia scelta da uno staff politico centrale, configurando di fatto fin da subito un tentativo di commissariamento del sindaco eletto". Così il coordinatore di Sel in Emilia-Romagna, Giovanni Paglia, commenta il fatto che Beppe Grillo si sia messo a cercare sul proprio blog un direttore generale per il Comune di Parma.

Grillo, spiega, "lancia sul suo blog una richiesta di curricula" e "allo stesso tempo ne approfitta per lanciare un messaggio intimidatorio ai neo-amministratori del Movimento 5 Stelle, richiamando Tavolazzi e il rischio di scomunica per i non allineati. Le due cose insieme - sottolinea - sono gravi, molto più gravi di tante sciocchezze a uso e consumo dei media a cui Beppe Grillo ci ha abituato". E lo fa con "una tecnica di messaggio trasversale da far invidia alle peggiori organizzazioni autoritarie". "Pare che Pizzarotti - conclude Paglia - abbia da subito davanti a sé un banco di prova", ovvero "dimostrare che Parma ha eletto un sindaco, come personalmente credo, e non un mero terminale finale di un 'non partito'".

I GRILLINI PARMIGIANI: "TAVOLAZZI, PERSONA DI ASSOLUTA FIDUCIA"

"In merito alle recenti notizie di stampa -si legge in una nota del Movimento 5 Stelle di Parma- teniamo a precisare che Valentino Tavolazzi è stato da noi contattato in piena autonomia durante le selezioni tra altri candidati, per il ruolo tecnico e non politico, di direttore generale in quanto persona di provata capacità e assoluta fiducia. Il Comune di Parma ha bisogno di poter contate su persone che abbiano già dato prova di grande professionalità in ambito amministrativo. Riconosciamo a Beppe Grillo il grande merito di non aver mai interferito nella selezione dei candidati e nelle scelte politiche. Siamo certi quindi che avremo il suo pieno sostegno nell'autonomia di una decisione di carattere strettamente tecnico".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento