rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
LE PAGELLE

Bari-Parma 4-0 LE PAGELLE | Balogh, giornataccia. Camara prova a combinare qualcosa

Brutta gara dell'ungherese che entra in tre dei quattro gol subiti. L'ivoriano prova a dare vivacità ma la squadra era già spenta

Ecco le pagelle di Bari-Parma 4-0

Buffon 5 - Incolpevole sui primi due gol, spiazzato da una deviazione di Balogh e da un rigore di Cheddira dopo 13'. Poi sembra adeguarsi alla mediocrità dei suo compagni. Nel tentativo di anticipare Folorunsho lo abbatte goffamente in area. Altro rigore. Evita il poker a Cheddira che lo grazia al 73'. 

Delprato 4,5 - Preso in mezzo in occasione del primo gol, fatica a ritrovarsi. Soffre come gli altri e non è quello di sempre.

55' Ansaldi 5 - Entra per arginare la marea biancorossa. Buon argine anche perché il Bari ha smesso quasi di spingere. Davanti si spinge poco. 

Balogh 4 - Inizio sciagurato dell'ungherese: deviazione che spiazza Buffon per l'1-0, causa il rigore con un intervento incomprensibile. E si scioglie sotto la pioggia del San Nicola. Spalanca la strada al possibile poker con un intervento da matita rossa: Cheddira ha il piede gelido e spara fuori. E sul quarto gol si perde anche Salcedo. Il peggiore in campo.  

Osorio 4,5 - Non è quello di San Siro, che aveva costruito assieme a Balogh un muro quasi insormontabile. A Bari ha provato ad arginare la mareggiata con secchiello e paletta ed è stato travolto. Pecchia lo lascia in panchina. 

46' Camara 5,5 - Ci mette un po' di grinta, più fresco dei compagni combina qualcosa. Ma può poco. 

Valenti 5 - Il meno peggio del pacchetto arretrato che offre un primo tempo degno di un manifesto di un film dell'orrore. Comincia terzino, poi passa centrale e finisce ancora largo. Ci mette la grinta, almeno. 

Juiric 4,5 - Non fa legna in mezzo, non fa niente di niente. 

Bernabé 5 - Prova a metterci una pezza qua e la, ma non ci riesce: troppe le distanze tra i reparti che diventano incolmabili anche per uno bravo come lui. Perde Cheddira nella situazione di gioco che porta al primo gol. 

62' Inglese 5 - A risultato ampiamente deciso, prova a fare un po' di pressing offrendo un riferimento ai compagni. In fuorigioco sulla zampata di Mihaila. 

Sohm 5 - Fa un po' la mezzala, un po' l'esterno d'attacco prima di finire da mediano. Si adatta come può, prova una conclusione da fuori. Per il resto si perde in mezzo al niente offerto da lui e compagni. 

Benedyczak 5 - Ha una mezza palla da girare in porta. Lo fa ma senza esito. Sballottato per tutto il campo in nome del principio dell'interscambiabilità dei ruoli, si perde e continua a rimanere un oggetto misterioso. Non solo per colpa sua. 

Bonny 5 - Prova a fare quello che sa: giocare con il fisico. Nei pochi affacci in avanti.

55' Mihaila 4,5 - Atteggiamento irriverente, da snob. Gioca quasi come se si sentisse il più forte. Come se volesse dire che la categoria gli sta stretta. E invece finisce per dimostrare di meritarla: ampiamente. Basta guardare come sparacchia con il destro la più nitida palla gol del Parma. Minuto 80'. Segna ma Inglese gli rovina la festa. 

Oosterwolde 4,5 - Esterno alto a sinistra nel 4-3-3, poi terzino. Non crea mai la superiorità, abilmente controllato dai difensori del Bari che non lo soffrono mai. Esce senza aver lasciato traccia. 

73' Circati  sv. 

Pecchia 4 - Gestione pessima del doppio impegno. Il risultato è dato dai tre gol incassati in 43' da un Bari che arriva da ogni parte e con troppa facilità nelle zone di Buffon. Travolto da Mignani con cui ha condiviso i tempi di Siena quando giocava a calcio, offre la peggior prestazione da quando è alla guida del Parma. Distanze tra i reparti che sembrano incolmabili, approssimazione nel pressing. I suoi erano scarichi dopo uno sforzo psico-fisico immane come quello di San Siro, ma la gara importante era quella di Bari. Chiaro, perdere Vazquez a ridosso della partita non l'ha aiutato, ma questo Parma sembra quello che l'anno scorso ha perso a Lecce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Parma 4-0 LE PAGELLE | Balogh, giornataccia. Camara prova a combinare qualcosa

ParmaToday è in caricamento