menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amato Ciciretti - foto www.beneventocalcio.club

Amato Ciciretti - foto www.beneventocalcio.club

Parma, Faggiano ha chiuso per Ciciretti

L’esterno arriva in prestito per sei mesi

Sono giorni importanti per il Parma e per Amato Ciciretti. Secondo alcune indiscrezioni, il giocatore del Benevento sarebbe a un passo dal Parma, dopo aver trovato l'accordo con il Napoli che gli ha offerto un ingaggio vicino ai 700 mila euro per tre anni. L’ostinazione di Faggiano, che non ha smesso di seguire il giocatore e si sarebbe messo di mezzo ha prodotto i frutti sperati. Prima di passare al Napoli, con cui ha già l'accordo, l'esterno potrebbe trascorrere sei mesi al Parma.

Daniele Faggiano lo vorrebbe fortemente avendo individuato in lui un giocatore che può consentire al club il salto di qualità. Anche Roberto D'Aversa avrebbe dato il consenso affinché la trattativa si possa chiudere nel più breve tempo possibile. Faggiano, da martedì a colloquio con l'agente del giocatore Vincenzo Pisacane, sta lavorando per portare il ragazzo al Parma, con Genoa e Getafe rimaste alla finestra fino alla fine.

Gli spagnoli hanno offerto 150 mila euro al Benevento per il prestito oneroso ma il Parma - che ha un accordo di massima con il presidente Vigorito trovato ai tempi del possibile scambio tra Coda e Ceravolo che avrebbe dovuto comprendere anche il portiere Vid Belec - non demorde. Il presidente del Benevento sarebbe fuori dalle trattative, aspetta solamente di conoscere l'esito dopo aver avvertito Ciciretti che - senza rinnovo - potrebbe finire fuori dalla lista se non dovesse trovare una squadra. E in questa trattativa difficile Faggiano aveva cercato di calare l'asso: offerti 3 milioni di euro per l'acquisizione del cartellino del giocatore che però ha rifiutato il trasferimento perché già d'accordo con il Napoli. Ciciretti intanto arriva in prestito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento