menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma 1913 | Longobardi torna al lavoro, ecco come cambia il mercato

Il bomber si è sottoposto a una visita di controllo ed è tornato ad allenarsi al centro sportivo già da lunedì. Durante la prossima settimana comincerà con qualche carico puntando al ritorno entro fine gennaio

Cristian Longobardi ci sarà per la volata. L'attaccante ha cominciato a lavorare con i fisioterapisti della scuderia crociata è già dalla settimana prossima, probabilmente, comincerà pure a caricare, nei limiti del possibile, qualche peso per dare forza alla gamba dopo l'infortunio che lo ha costretto a stare fuori per tre mesi. Infatti, nella nota stampa diffusa dalla società si afferma che nella giornata di lunedì, verso le ore 13.30, l’attaccante del Parma Calcio 1913 accompagnato dal responsabile medico crociato Giulio Pasta, è stato visitato, nel reparto di Ortopedia dell’Ospedale Maggiore di Parma, dal professor Enrico Vaienti che lo aveva operato l’11 novembre scorso per la frattura al malleolo peronale sinistro a seguito dello scontro di gioco con il calciatore della Virtus Castelfranco Filippo Lauricella della settimana precedente a Carpi.

Il dottor Vaienti, riscontrata la regolarità del decorso post operatorio, ha autorizzato l’inizio della fase di riabilitazione con i fisioterapisti e preparatori cominciata fin da oggi al Centro Sportivo di Collecchio. Ora le strategie del Parma sul mercato cambieranno. Con l'ok dei medici, Galassi e Minotti, sempre in cerca di un giovane che abbia avuto esperienze tra i professionisti per ricoprire il posto lasciato vuoto da Vignali, faranno a meno di un attaccante chiesto da Apolloni. A meno di clamorosi colpi di scena dell'ultimo momento, il Parma resterà così come è ora e guarderà solo al mercato dei professionisti con la speranza di trovare un'occasione per rimpolpare le fila. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento