Carli precisa: “Partiranno giocatori solo se arriveranno offerte”

“Gervinho? Se ha voglia di rimanere... per noi è un importante. Alves il nostro leader. Con Darmian c’è un discorso in piedi con l’Inter”

Durante la presentazione di Fabio Liverani, Marcello Carli ha fatto un paio di puntualizzazioni sul mercato ribadendo un concetto. No a smantellamento: “Se ci saranno delle richieste importanti le prenderemo in considerazione. È una cosa normale, non vedo passaggi di giocatori clamorosi, si sa che si giocherà tre partite con il mercato aperto, stiamo lavorando per allestire una squadra affidabile, vorremmo cominciare ad abbassare l’età media della squadra, il progetto che abbiamo in testa è quello di portare il Parma a mantenere la categoria. Siamo su due tre ragazzi, vogliamo immettere diversi profili interessanti. Dobbiamo avere diciotto o venti titolari con le cinque sostituzioni, è stato un finale traumatizzante. Abbiamo bisogno di giocatori pronti. Colley e Traoré sono delle idee e il mercato è un po’ bloccato anche per via delle Nazionali. Bruno Alves? È fortissimo, è il nostro leader e il nostro capitano. Non abbiamo nessun problema con lui, ma vediamo che cosa succede. So che noi stiamo indirizzando la nostra visione su ragazzi giovani per migliorare la nostra rosa. Ma non passi il concetto che il Parma voglia vendere. Darmian? C’è un discorso con l’Inter, è un’operazione fatta l’anno scorso, adesso la valutiamo. Gervinho? È da gennaio che deve andare via, l’ho visto arrivare a Milano e mi sono chiesto cosa ci facesse. Per ora si sta allenando, se lui volesse andare via credo che nessuno possa chiudergli la porta. Si va via da Parma solo se ci sono le condizioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento