rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Sport

Inglese: “Sono rimasto per riportare il Parma in Serie A”

Il centravanti durante la celebrazione del Natale gialloblù organizzato dal Centro di coordinamento ribadisce l’obiettivo

È stato il primo del gruppo dei calciatori del Parma presente al Natale gialloblù, la festa organizzata dal Centro di Coordinamento, a ritirare il premio. Con la sciarpa al collo, quella del quarantennale del Centro, Roberto Inglese ha ribadito la sua voglia di rivincita, la volontà di lasciarsi alle spalle il momento difficile per gioire tutti insieme. Lui, la squadra e i tifosi che anche all'Hotel Parma e Congressi, nel tradizionale scambio di auguri che ritorna in presenza, lo hanno applaudito. "Purtroppo è un momento così, ma sono convinto che ne usciremo - spiega l'attaccante -. Sono voluto rimanere fortemente a Parma, per riportare il club in Serie A". Tre gol in campionato, due nelle ultime quattro partite, Inglese sta ripartendo piano piano. Sta trovando fiducia per tornare a essere il centravanti di un tempo. Gli fa eco Vazquez: "Stiamo lavorando, vogliamo tornare in Serie A". Poche parole, quelle del mudo. Nonostante una situazione di classifica non semplice, il Parma non ha perso le speranze per raggiungere il suo obiettivo. E questo è un bel segnale. "Siamo qui per  lavorare - ha detto  Beppe Iachini - per diventare una squadra e regalare ai tifosi le soddisfazioni che meritano".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inglese: “Sono rimasto per riportare il Parma in Serie A”

ParmaToday è in caricamento