menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavezzini: stavolta è Venezia a piangere. Battuto 66 a 59

La terza giornata del campionato regala un bel successo alle ragazze di Procaccini contro le veneziane, riscattando così la sconfitta in Coppa Italia che costò l'eliminazione dalla competizione.

Lavezzini Parma - Umana Reyer Venezia  66- 59

Le parmigiane volevano riscattare la sconfitta di, circa, due settimane fa in Coppa Italia, contro le veneziane per 54 a 42 e la vittoria non si è fatta attendere infatti dopo una gara condotta per tutti e quattro i tempi il Lavezzini  ha battuto la Reyer Venezia per 66 a 59. La gara inizia subito in discesa per le gialloblù.

Primo quarto subito vibrante con molti cambiamenti di fronte infatti dopo un minuto Antibe subisce fallo e guadagna subito due punti per il Lavezzini.  Dopo il pareggio del Venezia,  Battisodo riporta subito in vantaggio le compagne con una bella tripla da posizione angolata guadagnando gli applausi del pubblico presente al Palacity di Parma.  Le ragazze di Procaccini giocano davvero bene e alimentano il loro vantaggio alla fine del primo quarto di tempo  con il punteggio di 19 a 11 con la Reyer Venezia in difficoltà soprattutto in difesa.

Nel secondo quarto di tempo è ancora il Lavezzini a condurre il gioco e ad avere continuità nelle azioni di attacco. Le parmigiane giocano con calma e intelligenza cercando sempre la miglior conclusione e costringono le veneziane al fallo, infatti molti punti arrivano proprio dalle trasformazioni nella zona della lunetta e da alcune triple come quella molto bella di Stevenson e Pieropan. Alla fine del tempo il punteggio è sul 41 a 22. Durante il terzo quarto di tempo la Reyer Venezia  alza la testa e ottiene subito quattro punti. Il Lavezzini fatica a riproporsi in attacco sbagliando alcuni canestri e le veneziane ne approfittano con Maiorano che si sblocca dando più solidità all’attacco, accorciando così lo svantaggio al terzo riposo sul punteggio di 51 a 41.

Nel quarto tempo le veneziane credono nella rimonta e la gara si surriscalda, ottenendo subito altri cinque punti riducendo lo svantaggio a sette . Fioccano gli errori da parte di entrambe a causa della stanchezza che inizia a farsi sentire ma il Lavezzini, grazie ai due punti conquistati da Antibe e ad una miracolosa tripla di Franchini e ad alcune palle perse dalle veneziane riescono a ottenere un’importante vittoria rischiando però di vedersi raggiunte dalle avversarie a pochi minuti dalla fine.  Tra le migliori in campo, sicuramente, Pieropan.

Per il Lavezzini seconda vittoria consecutiva e in classifica di porta a quota 4. La quarta giornata vedrà le ragazze di Procaccini a Faenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento