menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto - D. Fornari

foto - D. Fornari

MERCATO | Fatta per Scaglia, salta Regolanti

Segui tutte le trattative di giornata in diretta dallo Starhotels Business Palace

Dal nostro inviato

MILANO - Ultimo giorno di trattative, il mercato del Parma entra nel vivo. C'è tempo fino alle 23 di martedì per Daniele Faggiano e i suoi collaboratori che dovranno essere svelti a intavolare trattative e a portare a termine tutti i discorsi messi in piedi da giorni.

Salta sul filo la trattativa per Giuliano Regolanti. Il Parma non riesce a depositare il contratto. 

Giuliano Regolanti, del Latina, sta per diventare un giocatore del Parma. Miglietta sempre meno convinto di andare a Melfi.

Alla disperata ricerca di un esterno: se salta Gigi Scaglia che ha già l'accordo con il Parma, si pensa a Di Gaudio.

Il Parma, viste le difficoltà di arrivare a Luigi Scaglia, si sta cautelando e ha preso contatti con Bidaoui.

Crocefisso Miglietta va verso la rescissione del contratto. Secondo le indiscrezioni raccolte, il centrocampista non accetterebbe di andare al Melfi e sta aspettando che si faccia sotto qualche altra squadra. 

Simone Iacoponi sta per diventare un giocatore del Parma. Le società si stanno accordando e a breve ci sarà l'ufficialità. 

E' fatta anche per Matteo Guazzo che diventa un giocatore del Mantova. A breve l'ufficialità. Faggiano e i suoi stanno depositando le firme.

Il Parma, dopo aver comunicato l'ufficialità di Valerio Di Cesare, è vicino ad ingaggiare Simone Iacoponi, terzino destro vicino alla firma. 

Criss Miglietta ha trovato squadra, forse. Il Melfi sta stringendo per avere il centrocampista. 

Ritorno di fiamma per Luigi Scaglia: il Parma sta provando a fare il colpo che chiuderebbe di fatto il mercato. Fabrizio Lucchesi è a colloquio con Daniele Faggiano per discutere della formula. Manca ancora tanto per la chiusura della trattativa, le parti però non sono lontanissime e potrebbero esserci anche delle novità a breve. Intanto Matteo Guazzo sembra davvero a un passo da Mantova. 

Maikol Benassi sarebbe a un passo dal Livorno. Il difensore toscano ha trovato l'accordo con gli amaranto che lo aspettano per la firma. Intanto il Parma prova a cautelarsi e a questo punto Simone Iacopone è a un passo dal trasferimento in crociato.

Daniele Faggiano è chiuso nel suo box e sta provando a chiudere le trattative imbastite qualche settimana fa. E' stato fatto un tentativo per Piccolo dello Spezia, che ha sparato altissimo e che non ha intenzione di abbassare le pretese. 

Prossimo ormai all'addio, Matteo Guazzo è giunto allo Starhotels per trattare la cessione. Le possibilità di rimanere a Parma sono pochissime anche perché si sarebbe fatta sotto con insistenza la Maceratese. Il giocatore è in compagnia di Daniele Faggiano e Crocefisso Miglietta, altro partente. Intanto Valerio Di Cesare è sempre più vicino e per lui manca solamente l'ufficialita. Legata a doppio filo all'uscita di Daniele Canini che sta cercando di trovare l'accordo con la Cremonese. Si lavora per cercare di trovare l'accordo tra le parti. In uscita anche Maikol Benassi che si è regolarmente allenato a Collecchio. E aspetta di sapere se ci sono novità legate al suo futuro. Che per ora è a Parma, a meno che non si prospetti una soluzione che per il difensore sia gradita: cioè squadra che abbia un progetto importante e miri a vincere. Meglio se sia in Toscana, dove lui tornerebbe volentieri. Se dovesse uscire lui, pronto Simone Iacoponi dell'Entella, con cui c'è l'accordo. 

il Parma ha trovato il difensore: si tratta di Simone Iacoponi, terzino destro. Daniele Faggiano è a colloquio con l'Entella per sbloccare la trattativa che è ai dettagli. Come quella che porta a Di Cesare, difensore del Bari che sarebbe vicinissimo. Intanto Cristian Galano si allontana. Il giocatore non accetterebbe di buon grado la Lega Pro. 

In uscita, da registrare una richiesta della Cremonese per Michele Canini, difensore sotto l'occhio del ciclone per l'espulsione di Venezia. Il Parma per ora non vorrebbe privarsi del centrale anche perché non ha un sostituto, ad ora. 

L'obiettivo numero uno è Cristian Galano, giocatore in forza al Vicenza da cui però pare sia in uscita. Con il club vicentino sembra tutto fatto, i discorsi sono avviati da tempo, anche se bisogna convincere il giocatore ad accettare un trasferimento in Lega Pro. Gli sarebbero state date delle garanzie sia per la durata del contratto che per quanto riguarda la validità del progetto di una squadra che punta dritta alla Serie B.

In queste ore dovrebbe sbloccarsi la trattativa. Il Parma corre dietro a un difensore. Si cerca di sbloccare la trattativa che porta a Davide Bertoncini (Frosinone) con un effetto domino provocato dall'arrivo di Terranova alla corte di Pasquale Marino. Il sogno resta sempre Carlo Mammarella, che da tempo ha trovato l'accordo con il Parma ma che fatica a liberarsi dalla Pro Vercelli. Il Parma non vuole svenarsi per comprare il cartellino di un giocatore classe '82, per questo sta trovando l'accordo con la Pro che in questo momento appare lontano. 

Come appare lontano Alfredo Donnarumma, impossibile da acquisire per via dell'elevato ingaggio. 

In uscita si tenta di piazzare Matteo Guazzo al Mantova, che potrebbe non essere l'unico della colonia crociata a sbarcare nella città di Virgilio. Con lui si potrebbe spostare anche Giacomo Ricci, in un'operazione che prevede il prestito secco del difensore per sei mesi. Per Maikol Benassi si era prospettata l'idea Sudtirol, situazione che non piace al ragazzo. La sua volontà è quella di rimanere, gli è stata presentata l'offerta del Mantova ma non l'ha accettata e si muoverà solo in caso di una chiamata da parte di una squadra che vuole vincere il campionato, quindi con un progetto importante. 

Aggiornamenti in corso... 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento