menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonino Barillà - foto Ansa

Antonino Barillà - foto Ansa

Parma-Bologna 0-0 | Derby brutto, vince la noia

Una sola occasione, quella di Siligardi sul palo

Dal nostro inviato

PARMA - Un derby è quasi sempre tattico, teso, vissuto su filo. Parma e Bologna non tradiscono le attese e non si fanno male, confermano la teoria in una gara veramente avara di occasioni. Lo 0-0 è figlio di un po0 di paura di vincere e tanto timore di perdere da parte di entrambe le squadre che alla fine scelgono la via di mezzo. Che può anche accontentare i crociati più del Bologna.

Il  Parma prova ad accendere subito un derby tiratissimo, tattico e brutto, almeno nel primo tempo, che vive di fiammate. L’unica della gara la regala Siligardi  che però ha la sfortuna di trovarsi il pallone sul destro e incocciare il palo da dentro l’area di rigore. Per il resto accade poco o nulla, con le due squadre che non si scoprono e che si giocano tutto in un fazzoletto. Si fa la guerra su ogni pallone, si gioca sul filo e in cerca di qualche spazio che non c’è. La difesa di Inzaghi regge l’urto poco convinto di un Parma che tiene il pallone tra i piedi per gran parte di una partita che lo vede imbastire le azioni fino alla trequarti avversaria, dove un muro di maglie rossoblù si alza e rimbalza Gervinho (poco attivo) e compagni. Si cerca con scambi ello stretto a trovare la superiorità ma i giocatori del Parma non sono quelli della Samp e ne esce una partita assai brutta che nessuno delle due squadre vuole vincere. Il punto sembra accontentare tutti, D’Aversa prova a prendersene tre tenendo gli avversari costantemente lontani dalla porta di Sepe che non rischia nulla se non nella situazione del corner quando esce male e trova per sua fortuna Calabresi in fuorigioco. Per il resto è tanto lancio lungo alla ricerca della sponda vincente di Inglese che lavora una quantità industriale di palloni senza essere utile alla causa. Neanche quando entra Sprocati che accende un po’ la gara con qualche guizzo che per poco non produce il vantaggio. Su un suo tiro Inglese ci mette il piedone ma allarga la traiettoria troppo. Finisce tra gli sbadigli e il freddo dei 15000 che applaudono una squadra che resta a distanza di sicurezza dalla lotta salvezza.  

LA DIRETTA 

PROBABILI FORMAZIONI 

logo-parma-calcio1-2PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Rigoni, Scozzarella, Barillà; Siligardi, Inglese, Gervinho. All: D'Aversa.

bolognalogo-3-2BOLOGNA (5-3-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mattiello, Dzemaili, Nagy, Svamberg, Mbaye; Santander, Palacio. All: Inzaghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento