Venerdì, 25 Giugno 2021
Sport

Parma, c'è Cutrone per l'attacco: l'ex Milan accetta la Serie B

Il centravanti ha voglia di rilanciarsi, il progetto di Krause lo convince. Ma il costo del cartellino è alto: il Wolverhampton chiede 16-18 milioni e dice no al prestito

Patrick Cutrone - foto Ansa

C’è anche Patrick Cutrone nella lista di Javier Ribalta. Il direttore tecnico del Parma sta studiando le mosse giuste per consegnare a Enzo Maresca un attaccante che garantisca gol a grappoli e movimenti da centravanti. E Cutrone rappresenta sicuramente un profilo interessante da questo punto di vista. Per l’attaccante sono stati fatti dei sondaggi dal Parma, il discorso è avviato e ci sarebbero anche dei riscontri positivi dal punto di vista del calciatore che vuole rilanciarsi, lasciandosi alle spalle il momentaccio che fuori dalla Nazionale Under 21 dura da troppo tempo. Da promessa del calcio a talento sprecato, il passo verso è stato breve, ma davanti a sé Cutrone ha tutto il tempo per riprendersi quello che ha lasciato per strada, complice un’esplosione troppo precoce.

Ribalta lo segue, i colloqui continuano sotto traccia, in gran segreto ma l’attaccante avrebbe dato il suo consenso a un probabile trasferimento. Anzi: consapevole di doversi rilanciare, in Serie B accetterebbe solo la proposta del Parma, che in gennaio è stato vicinissimo ad assicurarsi l’ex attaccante del Milan. Resta il nodo del cartellino: il Wolverhampton lo lascerebbe partire solo per un lauto compenso, con gli inglesi che rifiutano ogni idea di prestito e chiedono 16-18 milioni, ma si ha la sensazione che trattando a 15 si potrebbe chiudere. E in questa fase della trattativa potrebbe mediare Federico Pastorello, agente di Cutrone e di Maresca, che avrebbe dato il suo gradimento per allenare al Parma il ragazzo.

Cutrone ha voglia di rilanciarsi, il Parma ha chiesto informazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma, c'è Cutrone per l'attacco: l'ex Milan accetta la Serie B

ParmaToday è in caricamento